SE DESIDERATE LASCIARE UN COMMENTO ANDATE AL LIBRO DEGLI OSPITI

 

- CLIK SUL LIBRO -

 

 

AGGIORNATO IL 2 GENNAIO 2017


 

ATTENZIONE

 

E' VIETATO L'USO DI QUALSIASI CONTENUTO DEL SITO, PREVIA ESPRESSA AUTORIZZAZIONE DELL'AMMINISTRATORE DEL SITO



INSUBRI - LEPONZI

(Insŭbres  - Ινσοβροι  - Ινσουβροι )

 

(DIKOI-DI●KOY)

  PIKOY

 

 

 

LA LEGGENDA DIKOI (RIKOI),APPARTIENE ALLO STESSO ALFABETO LEPONZIO, MA HA L'ANDAMENTO DA SINISTRA A DESTRA.

 

DAI VARI  TESTI CONSULTATI LA LEGGENDA E' RITENUTA CERTA DI UN NOME LEPONZIO O GALLICO DI PERSONA.

 

INCERTA  RISULTA ANCORA OGGI LA SUA INTERPRETAZIONE.

 

DOPO L’ATTRIBUZIONE DATA A SUO TEMPO DA LA SAUSSAIE ALLA POPOLAZIONE DEI RICOMANGENSES (SUCCESSIVAMENTE ABBANDONATA), E’ STATA POSTA COME ALTERNATIVA L’IPOTESI DELL’ABBREVIAZIONE DI UNO DEI TANTI NOMI CHE INIZIANO CON RIGO, COME RIGOMARUS, RIGOMAGUS.

 

DAL MOMENTO CHE  RIGOMAGUS ERA IL NOME DI UNA LOCALITA’ SITUATA FRA TORINO E NOVARA, POCO DISTANTE DA VERCELLI, LUNGO L’INTINERARIO CHE PORTA DA TORINO A PAVIA, SI E’ CERCATO DI DARE LA GIUSTA ATTRIBUZIONE IN QUELLA ZONA.

 

LA LINGUA PARLATA RIGOMAGO, POTREBBE CORRISPONDERE ALL’ODIERNA LINGUA TRINO VERCELLESE, OPPURE A QUELLA DI RIVA IN PROVINCIA DI VERCELLI, NEI PRESSI DEL COMUNE DI STROPPIANA.

 

L’ATTRIBUZIONE A RIGOMAGUS DELLE EMISSIONI DIKOI-RIKOI LASCIA NON POCHI DUBBI A CAUSA DELLE  MANCANTI DOCUMENTAZIONI  ARCHEOLOGICHE.

 

I RINVENIMENTI MONETARI CON LEGGENDA DIKOI-RIKOI, SONO ABBASTANZA COPIOSI NELL’AREA LEPONZIA E PER CONTRO NON SI HA FINO AD OGGI NOTIZIE DI ALCUNO LORO REPERIMENTO NELLA ZONA DELLA ANTICA RIGOMAGO (Le Monete Preromane Dell'Italia Settentrionale - A. Pautasso).

 

NELLA DRACMA QUI SOTTO (N°669), SI NOTA CHE LA LEGGENDA  DIKOI HA UN PUNTO PERFETTAMENTE EVIDENTE NEL  CENTRO TRA DI ● KOI.

 

QUINDI L’INTERPRETAZIONE DI UN NOME GALLICO DI PERSONA RISULTA DI DIFFICILE INTERPRETAZIONE PERCHE’ DIVISO DAL PUNTO DOPO IL DI ● KOI.

 

ANCHE SULL’ATTRIBUZIONE A RIGOMASUS, L’IPOTESI  RISULTEREBBE ERRATA PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE IL PUNTO DI SEPARAZIONE NELLA LEGGENDA NON ATTRIBUISCE ESATTAMENTE PER ESTESO RIGOMASUS MA RISULTEREBBE RI ● GOMASUS.

 

CONCLUDENDO DEVO CONSTATARE CHE  L’ATTRIBUZIONE ATTENDIBILE DELLA DRACMA DI●KOI SIA DELL’AREA LEPONZIA.

 

 

PER QUANTO RIGUARDA IL SIGNIFICATO VERO RESTA A MIO MODESTO AVVISO UN GROSSO PUNTO DI DOMANDA.

 

 

 

 

 

PREMESSA  IMPORTANTE:

 

TUTTE LE DRACME ED EMIDRACME PRESENTI IN QUESTO SITO SONO I MIGLIORI ESEMPLARI DA ME REPERITI, LA MAGGIORE PARTE HA UN'OTTIMO STATO DI CONSERVAZIONE.

 

LE DRACME INSERITE SONO PER  LA MAGGIOR PARTE DI PROPRIETA' DEI MUSEI.

IN MODESTA PARTE  PUBBLICATE NELLE VARIE  ASTE, NAZIONALI ED INTERNAZIONALI.

IN PICCOLA PARTE SONO PROPRIETA' DI  PRIVATI.

 

E' MIA INTENZIONE DOPO UN RELATIVO LASSO TEMPORALE DOVUTO ALLA NOTEVOLE MOLE DI DATI IN QUESTO SITO CERCARE DI CHIARIRE QUALSIASI DUBBIO INERENTE LE DRACME E LE EMIDRACME DEI CELTI DELL'ITALIA SETTENTRIONALE, INSERENDO ANCHE LE DRACME DI CONSERVAZIONE BASSA, AVENTI LE STESSE VARI PROBLEMI, DOVUTI DA FATTORI IMPORTANTI COME LA CORROSIONE, L'OSSIDAZIONE, L'ESFOGLIAZIONE  ECC. .

QUESTI PROBLEMI SONO  CAUSATI DAL TEMPO E IN PARTICOLARE MODO, DAI  VARI TIPI DI TERRENO AVENTI CARATTERISTICHE DI BASSA O FORTE ACIDITA'.

QUESTE PECULIARI CARATTERISTICHE  SONO DOVUTE ANCHE DAI FERTILIZZANTI,  COMPRESI  AGENTI  INQUINANTI  CHIMICI.

 

QUESTA MIA DECISIONE  E' DOVUTA DAL FATTO CHE SOLITAMENTE, QUANDO SI VEDONO DRACME AVENTI UNA  CONSERVAZIONE MOLTO ALTA, SPESSO, IN MANIERA SOMMARIA, SI POSSONO DARE DELLE ATTRIBUZIONI ALEATORIE NON CORRETTE E PRIVE DI QUALSIASI FONDAMENTO.

 

LE DRACME IDENTICHE DI CONIO CHE SONO GIA' NEL SITO E CHE VERRANNO IN SEGUITO INSERITE  SARANNO SEMPRE E NON OLTRE I DUE ESEMPLARI.

 

SEBBENE IDENTICHE, OVVERO PROVENIENTI DAGLI STESSI CONII,  I DUE ESEMPLARI SARANNO COSI' DESCRITTI:

 

LA PRIMA CON LA CARATTERISTICA DI ALTA CONSERVAZIONE:

(BB: BELLISSIMA E SPL: SPLENDIDA).

 

LA SECONDA CON LA CARATTERISTICA DI BASSA CONSERVAZIONE: ( M: MEDIOCRE-qB: QUASI BELLA-B:BELLA).

 

DESCRIZIONE DELLA  DRACMA ALLA VOCE:

 

IDENTIFICAZIONE N°  VI SARA' IL NUMERO IN QUESTO CASO E':  

889-A-  

E LA SCRITTA:

IDENTICA ALLA: 889

 

ESEMPIO:

 

VEDI LA DRACMA 889-A ALLA VOCE:  CENOMANI.

 

 



DRACMA 889-A



TIPO

ANNO

METALLO

GRAMMI

CONSERVAZIONE

DIMENSIONI IN mm

GRADO di RARITA’

 

CARATTERISTICHE

IDENTIFICAZIONE N°

DRACMA

II SEC. A.C.

ARGENTO

2,390

BELLA GRADO 3 (DA 1 A 4)

13,701

Comune - Non Comune - R.1 - R.2 - R.3 - R.4 - Unica

-----

889-A- IDENTICA ALLA 889


 

 

DRACMA  N° 669

 


 

TIPO

ANNO

METALLO

GRAMMI

CONSERVAZIONE

DIMENSIONI IN mm

GRADO di RARITA’

 

CARATTERISTICHE

IDENTIFICAZIONE N°

 

DRACMA

PRIMO QUARTO DEL II SEC. A.C.

ARGENTO

2,110

SPLENDIDA GRADO 2-3  (DA 1 A 4)

16,781

Comune -  Non Comune - R.1 - R.2 - R.3 - R.4 - Unica

--------

669


 

 

VALUTAZIONE

 

 

-ANNO 2017-

 

 

 

 

DALLA VALUTAZIONE INIZIALE BISOGNA AGGIUNGERE L’AUMENTO ESPRESSO IN PERCENTUALE IN BASE AL GRADO DI RARITA’

 

 

B-BELLA

 

1° *00,00       - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

2° *00,00       - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

3° *00,00       - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

4° *70,00       - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

 

MB-MOLTO BELLA

 

1° *100,00      - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%       R 4 + 200%

2° *150,00       -R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%       R 4 + 200%

3° *200,00      - R 1 + 20%     R 2 +40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

4° *250,00      - R 1 + 20%     R 2 + 40%       R 3 + 100%        R 4 + 200%

 

BB-BELLISSIMA

 

1° *450,00     - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

2° *550,00     - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

3° *800,00      -R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

4° *1.200,00  - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

 

SPL-SPLENDIDA

 

1° *1.500,00  - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

2° *1.800,00  - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

3° *2.000,00  - R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

4° *2.500,00   -R 1 + 20%     R 2 + 40%        R 3 + 100%        R 4 + 200%

Seleziona la popolazione celtica d'interesse per aprire la sezione dedicata