SE DESIDERATE LASCIARE UN COMMENTO ANDATE AL LIBRO DEGLI OSPITI

 

- CLIK SUL LIBRO -

 

 

AGGIORNATO IL 10 FEBBRAIO 2017

TESTO

ZECCA

CATALOGAZIONE MONETE

MASSARI ALL'ARGENTO

COMPLETO

COMPLETO

COMPLETO

COMPLETO


FRANCESCO CONTARINI

DOGE 95° (1623-1624)

 

Massari all’argento

 

( sigle ) 

 

 

 

 

ZD

ZUANNE DOLFIN 

14 NOVEMBRE 1622-20 MARZO 1623

R.4

 

COLLEZIONE - R.M.BORDIN -
COLLEZIONE - R.M.BORDIN -
COLLEZIONE - R.M.BORDIN -
COLLEZIONE - R.M.BORDIN -

  

ZUANNE DOLFIN NON E' CITATO NEI DOCUMENTI DELL'ARCHIVIO DI STATO DI VENEZIA.

 

AL CONTRARIO, NELL'ARCHIVIO DI STATO DI BRESCIA, LO SI TROVA CITATO IN UN DECRETO DATATO 28 SETTEMBRE 1623, SOPRA I PROVVEDITORI ALLE MONETE, COME RESPONSABILE DI ZECCA, RICOPRENTE LA CARICA IMMEDIATAMENTE  ALL'ELEZIONE DEL DOGE.

E' DOCUMENTATO CHE IL MASSARO ZUANNE DOLFIN, VENNE AFFIANCATO IN AIUTO AL MASSARO - ZAN BATISTA CONTARINI PER TEMPO DETERMINATO -.


LE MONETE CON LE SUE SIGLE  APPARIRANNO SUI BANCHI DI CAMBIO NELLA CITTA' DI VENEZIA, SOLAMENTE PER CIRCA DUE MESI.


IL DOGE FRANCESCO CONTARINI VIENE ELETTO IL GIORNO 8 SETTEMBRE 1623 E ZUANNE DOLFIN  E'  RESPONSABILE DI ZECCA AVENTE CARICA TEMPORANEA. 

 

PER DECRETO ESECUTIVO ZUANNE DOLFIN GIA' CONIA MONETE  ALL'ENTRATA IN ZECCA DEL MASSARO ZAN BATTISTA CONTARINI (08 SETTEMBRE 1623 - ELEZIONE DEL DOGE -), E RISULTA COME DETTO OPERANTE IN ZECCA, IN DATA 8 SETTEMBRE 1623.


ZAN BATTISTA CONTARINI E' MASSARO PER DECRETO ESECUTIVO MA E' OPERATIVO SOLAMENTE TRE MESI DOPO CIRCA.

IL MOTIVO E' DOVUTO DALLE SUE ASSENZE CONTINUE, PER TERMINAZIONE DI ALTRE CARICHE IMPORTANTI PER LO STATO.


IN QUESTO BREVE PERIODO, COME DETTO 3 MESI CIRCA, SONO CONIATE  MONETE CON LE SIGLE -ZD- IN ARGENTO, DI MEDIO E GRANDE MODULO, COME GLI SCUDI DA 140 SOLDI E DA 70 SOLDI,  MA NON SAPPIAMO IL QUANTITATIVO, QUESTO, SOLITAMENTE STABILITO PER DECRETO ESECUTIVO.


IN RICONOSCIMENTO DELL'OPERATO DEL MASSARO ZUANNE DOLFIN NEL SENATO VIENE DECISO CHE, NON VI SARANNO NUOVI ORDINI PER DECRETO DI IMMEDIATO RITIRO PER LA RIFUSIONE DELLE MONETE.

 

NELLA CITAZIONE DEL DOCUMENTO DATATO 20 NOVEMBRE 1623,  E' RIPORTATO QUESTO SCRITTO: ...E COSI' DEBBANO I PROVVEDITORI SOPRA ORI ET ARZENTI ORDINANDO CHE QUELLE MONETE DELL'ILLUSTRISSIMO  DOLFIN  ZUANE   VENGANO  LASCIATE LIBERE DE CIRCOLARE NEL DOMINIO E DELLI TUTTI MERCATI ...

 

 

      ZD

 

IBC 

ZAN BATTISTA CONTARINI 

20 MARZO 1623-15 APRILE 1624 

R.  2

 

COLLEZIONE - R.M.BORDIN -
COLLEZIONE - R.M.BORDIN -

 

QUESTO MASSARO ALL'ELEZIONE DEL DOGE AVVENUTA IL GIORNO 08 SETTEMBRE 1623 ENTRA IN ZECCA IMMEDIATAMENTE PER ORDINE DEI PROVVEDITORI SOPRA GLI ORI E ARGENTI,  SOSTITUENDO IL MANDATO DEL MASSARO PRECEDENTE.

CONIANDO IN RITARDO LE MONETE, LE SUE SIGLE APPAIONO SOLAMENTE NEI BANCHI DI CAMBIO SOLAMENTE DOPO CIRCA DUE MESI OVVERO VERSO LA FINE DI NOVEMBRE.

LA FINE DEL SUO MANDATO TERMINA IL 15 APRILE 1624 -SETTE MESI DOPO IL SUO INSEDIAMENTO NELLA ZECCA-, MA DOBBIAMO CONTEGGIARE CHE I MESI DI OPERATO EFFETTIVI SONO CINQUE CIRCA.

 

IBC

 

 

FM*MA 

FRANCESCO MARIA MALIPIERO 

18 APRILE 1624-02-12 LUGLIO 1624 ??

R.4

 

FRAMMENTARIE SONO LE NOTIZIE DI QUESTO MASSARO.

ENTRATO IN ZECCA CON MANDATO DI REGOLARE INCARICO.

LA MANCANZA E' DOVUTA DA IMPROVVISA GRAVE MALATTIA.

IL TERMINE DEL SUO MANDATO NON E' DOCUMENTATO. 

 

ESTREMAMENTE RARE LE MONETE DI QUESTO MASSARO.

 

FINO AD OGGI  SONO RIUSCITO A VEDERE SOLAMENTE CINQUE MONETE CON QUESTA SIGLA, DI CONSERVAZIONE CHE VA DAL MB 1 AL MB 4

N° 4   -QUARTO DI SCUDO DA 35 SOLDI (DETTO DELLA CROCE)

CONSERVAZIONE MB 1-4

 N° 1   -MEZZO SCUDO DA 75 SOLDI (DETTO DELLA CROCE)

CONSERVAZIONE MB 1.

 

FM-MA

 

 

ZB  

ZUANNE BAROZZI 

-28 APRILE 1624-15 LUGLIO 1624 

R. 5

 

COLLEZIONE - R.M.BORDIN -
COLLEZIONE - R.M.BORDIN -

 

FRAMMENTARIE SONO LE NOTIZIE DI QUESTO MASSARO.

 

QUESTO MASSARO E' ZUANNE BAROZZI, AL CONTRARIO DI QUANTO VENGONO  ATTRIBUITE LE SIGLE -Z B-, SUL   C.N.I (CORPUS NUMMORUM ITALICORUM), AL MASSARO ZAN BATTISTA CONTARINI CON PUNTO DI DOMANDA.

 

ZUANNE BAROZZI ALL'ETA' DI CIRCA 61 ANNI, COPRE LA CARICA DI MASSARO  ANCHE SOTTO IL DOGE FRANCESCO MOLIN, DAL 21 OTTOBRE 1647 AL 22 MARZO 1649, DOPO BEN 22 ANNI DALLA MORTE DI FRANCESCO CONTARINI . 

 

NEL DOCUMENTO, ALLA VOCE MASSARI 122.4 TERZA RIGA, E' DESCRITTO IL MASSARO ZUANNE BAROZZI COME RESPONSABILE DI ZECCA, 

  SI LEGGE CHE PER DECRETO DEL SENATO E DEI PROVVEDITORI SOPRA ORI ET MONETE, ZUANNE BAROZZI ENTRA PER SOSTITUZIONE TEMPORANEA AL MASSARO PRECEDENTE FRANCESCO MARIA MALIPIERO, CON L'ORDINE ESECUTIVO DI APPORRE UFFICIALMENTE LE PROPRIE SIGLE SULLE MONETE.

I TEMPI LIMITATI NECESSARI  DELL'APPRONTATURA DEI CONI, PRIMA E SUCCESSIVAMENTE  DELLA CONIAZIONE,  PORTERANNO POCHE MONETE  AI BANCHI DI CAMBIO.

 

 

FRANCESCO MARIA MALIPIERO - 18 APRILE 1624-02 LUGLIO 1624  ENTRA IN ZECCA CON MANDATO DI REGOLARE INCARICO.

LA MANCANZA E' DOVUTA DA IMPROVVISA GRAVE MALATTIA.

IL TERMINE DEL SUO MANDATO NON E' DOCUMENTATO. 

 

 

ZB

 

FM  

FERIGO MOLIN 

15 LUGLIO 1624-10 SETTEMBRE 1625 

R. 2

COLLEZIONE R. M. BORDIN
COLLEZIONE R. M. BORDIN

 

SOTTO IL DOGATO DI  FRANCESCO CONTARINI,  LE MONETE DI QUESTO MASSARO SONO MOLTO RARE, PERCHE' CONIATE PER CIRCA TRE MESI,  FINO ALLA MORTE DEL DOGE, AVVENUTA IL 6 DICEMBRE 1624.

FERIGO MOLIN, CONTINUA IL SUO MANDATO  DI  RESPONSABILE DI ZECCA FINO AL TERMINE DEL SUO MANDATO.

LE MONETE CON LE SUE SIGLE, DIVENTANO COMUNI SOTTO IL DOGATO DEL DOGE GIOVANNI I CORNER.

IL SUO MANDATO SI ALLUNGA DI DUE MESI SOTTO IL DOGE GIOVANNI I CORNER. 

 

FM-1839